Esplora

    Lago Omodeo

  • L’elemento principale di attrazione del territorio della comunità ospitale di Domos Rujas è il lago Omodeo, la cui costruzione fu completata nel 1924.
    Prende il nome da Angelo Omodeo, l'ingegnere che curò la progettazione della prima diga, situata nei pressi di Ula Tirso e che adesso risulta parzialmente sommersa dalle acque del nuovo invaso.

    CENNI STORICI

    I lavori per la sua costruzione facevano parte di un più ampio progetto, che comprendeva anche la bonifica della pianura di Oristano.
    La costruzione della diga di Santa Chiara venne iniziata nel 1918 e si concluse nel 1924, furono impiegati 16.000 operai e fu capace di contenere 403 milioni di metri cubi d’acqua dando all’Omodeo, per tanti anni, il primato di lago artificiale più grande d’Europa. Formato dallo sbarramento del fiume Tirso, lo scopo della sua costruzione era quello di creare un bacino da cui attingere per le irrigazioni, per l’energia idroelettrica e per le risorse idropotabili.

    TERRITORIO

    Circondato da altopiani basaltici e aspre montagne, che rappresentano una Sardegna affascinante e selvaggia, nonostante la sua natura artificiale, l’invaso si trova immerso in un'area importante sia da un punto di vista floro faunistico (con una particolare concentrazione di lecci, roverelle e tutte le specie della macchia mediterranea) che archeologico: numerosi sono infatti i nuraghi distribuiti nella zona, molti dei quali sommersi dal bacino. Questi ultimi si possono vedere solo in un periodo dell'anno, dalla primavera inoltrata all'autunno, cioè quando il lago in parte si prosciuga. Si individuano anche a grandi distanze perché il terreno è pianeggiante e sgombro dalla vegetazione.

    La fauna è maggiormente rappresentata dagli uccelli, sia stanziali sia migratori, come la ghiandaia marina, il falco pellegrino, il falco pescatore e il piro piro piccolo.

    Il lago rappresenta inoltre un’importante attrazione turistica, non solo per la sua straordinaria varietà paesaggistica e per l’importanza strategica che riveste nell’ecosistema del Barigadu, ma anche come sede di numerosi sport acquatici, tra cui canottaggio, vela, windsurf, sci d’acqua e pesca sportiva.

  • Compila il form sottostante per ricevere informazioni.






       Desidero ricevere informazioni tramite posta elettronica sulle novitÓ e sulle offerte della Domosrujas Sardegna Autentica
       Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 e seguenti modifiche*